Ambiente

Zalzala Koh: l'isola che non c'è

Zalzala Koh: l isola che non c èZalzala Koh, letteralmente la Montagna del terremoto, è un isolotto di fango di forma ellittica con una superficie di 27.000 metri quadrati appoggiati sul fondale Marino, nato a 2 km dalle coste di Gwan, in Pakistan, a seguito del terremoto di magnitudo 7,8 che il 24 settembre 2013 ha colpito la regione.

Si è formato dalla fusione di rocce e sabbia portati in superficie assieme a qualche pesce  dalla spinta dei gas liberati dall'onda del terremoto, il cui epicentro è stato localizzato a ben 400 km di distanza.Probabilmente le onde sismiche hanno fatto espandere materiale fluido che si...
 

Conosciamoli meglio: l'arcobaleno

Conosciamoli meglio: l arcobalenoGli arcobaleni si verificano quando la luce di uno o più raggi di sole, che rappresentano tutte le lunghezze d'onda della luce che insieme appaiono come luce bianca, passa attraverso gocce d'acqua rimaste sospese in aria, generalmente durante un temporale o vicino a una cascata o ad un'altra fonte di acqua nebulizzata. Ogni singola goccia funge da prisma scomponendo la luce in tutti i suoi componenti che hanno colori diversi, dal violetto al rosso.

Ai nostri occhi appare come una sequenza...
 

Una montagna che sputa fuoco!

Una montagna che sputa fuoco!In Turchia all’interno del Parco nazionale dell'Olympos Beydaglari di Antalya si erge una montagna, chiamata non a caso Monte Olimpo, “sputafuoco": dalle fenditure delle sue rocce, infatti, escono fiamme alimentate da un’emissione di metano dalle profondità della Terra.

È in incessante attività da più di 2500 anni, non si è mai fermata in questo arco di tempo e non accenna a volerlo fare neppure ora! Ogni giorno emette le Chimaera seep ovvero fiamme Chimera, che in questi ultimi...
 

SOS Barriera di Ross

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
SOS Barriera di RossPer la barriera di Ross, la più grande piattaforma glaciale dell’Antartide e del mondo intero, la minaccia più grande è il Sole, il suo calore infatti riscalda l’acqua superficiale dell’oceano. Tutto questo causa lo scioglimento della porzione nord-occidentale del tavolato a una velocità 10 volte superiore al previsto, minacciando quello che è il punto di equilibrio cruciale per la sua stabilità. Craig Stewart, il primo autore della ricerca, spiega che la stabilità delle...
 

Plastikophobia!

Plastikophobia!Negli ultimi mesi il tema dell’inquinamento e del rispetto per l'ambiente sono stati molto discussi da tv, radio e giornali. Singapore ha trovato un modo molto originale di affrontare il problema: in un giorno e mezzo dai cestini nelle strade e nei centri alimentari della città alcuni venditori ambulanti hanno raccolto diciottomila bicchieri di plastica usa e getta per creare un'opera d'arte che sensibilizzi ognuno di noi ad un utilizzo più consapevole della plastica monouso, grande fonte...
 
Altri articoli...
Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 171 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte