Tailleur:simbolo dell'emancipazione femminile

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

tailleurSobrio, elegante, androgino e riservato, seducente e rigoroso: il tailleur non conosce tempo e guadagna un posto solenne nel guardaroba di ogni donna. Nasce come simbolo dell’emancipazione femminile, percorre epoche e attinge ai linguaggi della moda, trova accordi con la contemporaneità, li infrange, cerca sinergie spiritose, per poi approdare trionfante sulle attuali passerelle come rappresentante di un’eleganza intramontabile. La moda passa, il tailleur resta.

Un tempo, per la particolarità del suo taglio rigoroso, non poteva che essere eseguito da un sarto da uomo, in francese, appunto, “tailleur”. Composto  da giacca e gonna, il primo tailleur risale alle tenute da equitazione, ispirate all’abbigliamento maschile. Le signore dell’alta società riconobbero la praticità di questo capo e iniziarono a indossarlo anche per passeggiare o per partecipare agli eventi pubblici.

A sovvertire le regole dell’abbigliamento dell’epoca, fu una giovane e ambiziosa Coco Chanel che nel 1917 reinventò completamente il tailleur, realizzandolo in morbido jersey per favorire la comodità con la prospettiva di una vita attiva: aderente al corpo, senza sottolineare il punto vita, giacca maschile dotata di ampie tasche e gonna diritta sotto al ginocchio. Il modello base del tailleur Chanel faceva capo alla funzionalità, prevedeva solo l’abbinamento con camicia rigorosamente bianca ed era lavorato in maglia, tweed, seta o velluto.Quel rivoluzionario modo di intendere la silhouette femminile, presagiva già l’immortalità stilistica del tailleur.

nel 1947 con Cristian Dior , con la creazione della sua prima collezione "Corolle",si va a creare una figura femminile del tutto innovativa: niente spalle quadrate, tacchi ortopedici o gonne tese del tempo di guerra. Questi anni bui scatenarono nel designer la voglia di rinnovamento cercato però in elementi tipici del passato: la bellezza scolpita, fatta di costrizioni come la guepière, le stecche di balena, lo stringivita... Simbolo della nascita del New Look, fu quello che oggi è il capo iconico della Maison Dior: il tailleur bar.La giacca bar oggi è una vera e propria tendenza, grazie alla sua linea iperfemminile, si adatta a qualsiasi look.tailleur

E'  poi negli anni '40 che il tailleur prende le sembianze che con cui lo intendiamo noi oggi:le dive cominciano infatti ad indossare il tailleur pantalone come travestimento per provocare.

A portare sulla strada del successo il tailleur pantalone, fu Yves Saint Laurent nel 1966 che lanciò lo smoking da donna indossato da Penelope Tree.

rielaborato da:Arianna sprio

fonti:https://www.grazia.it/moda/tendenze-moda/tailleur-autunno-inverno-2012-storia-curiosita-giorgio-armani-dior

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 29 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 263 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte