Benvenuti a Guadix

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Guadix é una delle più antiche città in provincia di Granada, nota per le sue Cuevas, case-grotta tipiche di quest'area a Nord della Sierra Nevada; molte sono ancora oggi il luogo di residenza di numerose persone, mentre tante sono state riformate e ora accolgono romantici appartamenti turistici, come la Grotta-Museo d’Arte e Costumi Popolari, all’interno della quale è esposta un’interessante collezione di oggetti di artigianato locale. Grazie alle sue duemila abitazioni sotterranee Guadix é stata nominata capitale europea delle grotte, che sono così diventate la principale attrazione turistica della città.

 

La cittadina è divisa in tre zone urbane chiaramente definite: la zona alta, occupata da grotte; la zona medievale, rinascimentale e barocca; e la Guadix moderna, frutto dello sviluppo urbanistico più recente. Il suo fondatore, Giulio Cesare, pose le sue fondamenta nel 45 a. C., poi venne conquistata dagli arabi che le diedero il suo attuale nome.

 

La chiesa principale è la Cattedrale, situata sul sito di una chiesa visigota del X e di una successiva grande moschea; la sua costruzione terminò solo nel XVIII secolo perciò al suo interno si possono trovare elementi gotici, rinascimentali, barocchi e neoclassici. La facciata principale è dedicata all'Annunciazione ed è decorata con colonne e rilievi, ma i veri gioielli della cattedrale sono  la cappella principale e il maestoso coro barocco, situato proprio di fronte.

 

A Guadix si trova anche un altro meraviglioso edificio religioso, opera gotico-mudéjar del famoso Diego de Siloé: la Chiesa di Santiago, la cui facciata in pietra spicca con una torre sul lato sinistro decorata con ceramiche, mentre all’interno si possono ammirare stupendi soffitti a cassettoni. Essa sorge vicino alla vecchia Alcazaba musulmana, costruita nel XI secolo come punto di sorveglianza strategico dai musulmani perciò cadde dopo la conquista dei monarchi cattolici nel 1489.

 

Il centro storico è costellato di case nobiliari, come Palazzo del Marchese di Villalegre, Palazzo di Penaflor e l'ospedale civile.

 

Una meravigliosa meta per le vacanze estive dell'anno prossimo!

 

Bibliografia

https://andalusiaviaggioitaliano.com/provincia-granada/cosa-vedere-a-guadix-citta-delle-cuevas-e-case-grotte/,https://visitaresiviglia.com/guadix-cosa-vedere-cuevas/https://www.turgranada.es/it/municipio/guadix/

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 22 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 115 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte