Arte e storia dell'arte

Gli anni 20 a Genova

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Gli anni 20 a Genova  

La mostra di Palazzo Ducale, a cura di Matteo Fochessati e Gianni Franzone, che ci riporta all'Italia degli anni 20. Per questa esposizione sono aperti, dal 5 ottobre 2019 al 1 marzo 2020, l'appartamento del Doge e la Cappella Dogale. 
Gli anni 20 in italia sono l'anello di congiunzione tra il periodo luminoso, sfavillante e ottimista della Belle Époque e la grande crisi a seguito della Grande Guerra segnata dal crollo di Wall Street nel 1929 e dall'affermararsi dei regimi dittatoriali in numerose regioni del mondo che porterà alla tragica Seconda Guerra Mondiale.
La mostra tenta...
 

Michelangelo: un vero clinico

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
L'occhio 'clinico' di Michelangelo nel David anticipò la scienza © ANSAL'occhio 'clinico' di Michelangelo nel David anticipò la scienzaScolpì la giugulare 100 anni prima della descrizione del sistema circolatorioRedazione ANSA ROMA02 gennaio 202015:58 FOTOL'occhio 'clinico' di Michelangelo nel David anticipò la scienza - RIPRODUZIONE RISERVATA+CLICCA PER INGRANDIRE

- Oltre 100 anni prima che la scienza descrivesse la meccanica del sistema circolatorio e quindi anche della vena giugulare, Michelangelo la scolpì correttamente nelle sue opere, in particolare...
 

La Collegiale di Santa Marta di Tarascon

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
La Collegiale di Santa Marta di TarasconNel paese di Tarascon, piccolo borgo nel cuore della Provenza, si trova una delle collegiali di Santa Marta più importanti della Francia, meta di numerosi pellegrinaggi ogni anno, che causarono un così grande afflusso di persone da indurre ad aggiungere, nel XIV secolo, la navata centrale fino ad allora assente.

In precedenza la costruzione originale era stata danneggiata dalle invasioni barbariche che sconvolsero l'Italia nel Medioevo perciò nel X secolo venne iniziata la restaurazione...
 

L'Abbazia di Montmajour

L Abbazia di MontmajourNel X secolo una comunità di monaci benedettini si stabilì su un isolotto roccioso delle paludi alle porte di Arles,in Provenza, conosciuto con il nome di Mont Majour ovvero “Il grande monte"; dopo circa 150 anni iniziarono a costruire la Cappella di San Pietro, da cui poi svilupparono una vera e propria chiesa abbaziale. All'interno della sua cripta decisero di custodire le reliquie della Vera Croce, che attirò numerosi pellegrini grazie ai quali la costruzione della cappella Santa...
 

Grandi opere duplicate? Oggi è possibile grazie a Robotor

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Grandi opere duplicate? Oggi è possibile grazie a RobotorIl maestro del Neoclassicismo copiato da un robot che in poco più di 10 giorni ha scolpito nel marmo una delle sue opere più famose: Amore e psiche. Questa è una tecnologia che servirà a mostrare al grande pubblico opere che non possono essere trasportate. L’autore di quest’opera non è un artista bensì un robot  denominato  Robotor. Quest’ultimo ha impiegato 270 ore a realizzare una delle opere più famose che ha segnato la storia dell’arte,mentre invece il grande artista...
 
Altri articoli...
Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 272 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte