Arte e storia dell'arte

Chi ha inventato il primo selfie?

Chi ha inventato il primo selfie?Nei dizionari italiani la parola selfie è presente dal 2014 (nell’Oxford Dictionary dall’anno prima). La moda dell’autoscatto con lo smartphone e la fotocamera è sicuramente precedente, ma di quanto? Verrebbe da dire anni, decenni. Ma secondo alcuni persino più di un secolo...

In realtà l’età del selfie dipende dai punti di vista e dal significato che si vuole dare a questo genere di foto. Se si intende una foto, scattata a braccio con uno smartphone, allora non si può andare molto oltre il 2006.

La popstar Britney Spears, in un tweet dell'anno scorso, ha asserito di averlo...
 

San Carlo a Vienna

San Carlo a ViennaLa chiesa di San Carlo Borromeo (in tedesco: Karlskirche) è una chiesa cattolica situata nella parte sud della Karlsplatz, a Vienna. Essa è collocata ai margine del primo distretto, 200 metri fuori dal Ringstrasse.

È una delle più eminenti chiese barocche d'oltralpe e vanta una imponente cupola dalla forma ellittica. Restaurata sul finire degli anni ottanta del Novecento, è nota grazie alla sua cupola e alle sue due colonne poste ai lati, decorate con bassorilievi, come pure grazie al...
 

La rara raffigurazione di una donna faraone

La rara raffigurazione di una donna faraoneUna scultura dimenticata per quarant'anni in un museo egizio del Galles ritrae la regina Hatshepsut, una delle poche donne faraone, e in una delle scarse rappresentazioni al femminile.

Un reperto artistico dell'Antico Egitto rimasto per decenni negli archivi di un museo dell'Università di Swansea (Galles) è probabilmente uno dei rari ritratti di una famosa e potente regina: Hatshepsut, quinto faraone della Diciottesima Dinastia (in carica dal 1478 al 1458 a.C. circa), nonché una delle...
 

Trovato ritratto nascosto di Michelangelo

mMichelangelo potrebbe aver nascosto la sua “sagoma” nel ritratto di Vittoria Colonna conservato al British Museum di Londra. Eseguito nel 1525, il disegno dedicato all’ammiratissima amica e poetessa parrebbe nascondere una caricatura del maestro assoluto del Rinascimento: osservando attentamente i tratti che definiscono le pieghe dell’abito della nobildonna, all’altezza dell’addome, emergerebbe infatti la piccola sagoma di un uomo intento a dipingere. Il Buonarroti medesimo...
 

Adorazione dei magi

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Adorazione dei magiQuesta tavola fu realizzata da Gentile da Fabriano per Palla Strozzi, uno dei personaggi più ricchi della Firenze del tempo. Al centro della tavola, probabilmente, Gentile inserisce anche il ritratto del committente: è il personaggio con il falcone in mano alle spalle del Re in piedi. Alla sua destra è invece il ritratto del figlio Lorenzo.

Questa tavola è un’autentica festa per gli occhi: essa deve trasmettere una sensazione di preziosa e ricca eleganza. È ovvio l’intento...
 
Altri articoli...
Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 163 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte