Modigliani e la tendenza all'introspezione

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Amedeo Modigliani è stato uno degli artisti più influenti ed importanti del '900:  nato nel 1884 da famiglia agiata che , però,ben presto finisce nelle mani degli esattori. Tali esperienze condizionano ed influenzano dunque la vita dell'artista , già ampiamente condizionata dalla sua cagionevole salute.

Fin dai primi anni della sua adolescenza si interessa e si appassiona all'arte e soprattutto alla pittura, entrando anche in contatto con l'impressionismo francese. Viaggia molto e nonostante la sua salute cagionevole, decise di trasferirsi a Parigi nel 1906 e come tanti altri artisti squattrinati, si stabilì a Montmartre  dove venne a contatto con le più grandi personalità artistiche del tempo come Picasso, Toulouse-Lautrec, Renoir, Cézanne e Soutine.

Si dedica anche alla scultura realizzando soprattutto maschere di ispirazione africana: la cosiddetta “arte negra”.

sarà poi costretto ad abbandonare la scultura a causa di problemi ai polmoni,dedicandosi così alla pittura ed elaborando lo stile oggi conosciuto da tutti noi.

Particolarmente famosi sono i ritratti di Modigliani caratterizzati dai grandi occhi vitrei suo tipico modo di rappresentare l’introspezione dei suoi personaggi con il fine di “guardarsi dentro” e non solo di guardare il mondo.

Un particolare interessante riguardo agli occhi di Modigliani ci arriva dal ritratto del pittore Léopold Survage. Egli lo dipinse infatti con un occhio “vivo” e l’altro “accecato”. Alla domanda dell’amico sul perché lo avesse raffigurato così, rispose:"Ti ho dipinto così perché con uno guardi il mondo, mentre con l’ altro guardi dentro di te". Non a caso infatti, molti dei suoi modelli dissero che farsi ritrarre da Modigliani era come “farsi spogliare l’anima“  frase che fa capire molto della sensibilità di questo artista.

In ricorrenza del centenario della morte dell'artista,  Livorno riabbraccia Amedeo Modigliani nel centenario della morte ( 20 gennaio 2020) con un ricchissimo programma di eventi che si terranno in città fino a febbraio prossimo in concomitanza con la grande mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse . Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre” visitabile al Museo della Città fino al 16 febbraio 2020. Un calendario di appuntamenti culturali, turistici e commerciali per omaggiare il grande artista e, in forma diffusa, per farne conoscere il genio, l’originalità e lo stile personalissimo che lo rende famoso in tutto il mondo. Murales, spettacoli teatrali, concerti, esposizioni, cicli di conferenze, rassegne cinematografiche, percorsi guidati, e tour in battello saranno tantissime le opportunità per seguire “le tracce” di Amedeo e visitare i luoghi frequentati dall’artista, luoghi di vita e d’ispirazione.


Rielaborato da Arianna Sprio


fonti: https://www.gonews.it/2019/11/14/bentornato-dedo-100-eventi-livorno-omaggiare-modigliani/

https://arttrip.it/amedeo-modigliani-il-pittore-dellanima/


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 61 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 334 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte