Anticipazioni sul prossimo Festival di Venezia 2011

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La cerimonia di apertura della 68a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia si terrà nella Sala Grande del Palazzo del Cinema nella serata di mercoledì 31 agosto, mentre quella di chiusura, in occasone della quale verranno assegnati i Leoni e gli altri premi della Giuria, si terrà il 10 settembre. Entrambe le serate verranno condotte dall'attrice fiorentina Vittoria Puccini (Ma quando arrivano le ragazze? - 2005, Colpo d'occhio - 2008, Baciami ancora - 2010), scelta come madrina. Il film di apertura della Mostra sarà Le Idi di Marzo, scritto e diretto da George Clooney, in Concorso.

Per quanto riguarda la composizione delle Giurie delle varie sezioni, il Presidente della Giuria del Concorso sarà il regista statunitense Darren Aronofsky (Requiem for a Dream - 2000, The Wrestler - 2008, Il cigno nero - 2010), sostenuto da una Giuria costituita dall'artista visiva e regista finlandese Eija-Liisa Ahtila, dal compositore, artista visivo e regista britannico David Byrne, dal regista statunitense Todd Haynes, dal regista cinematografico e teatrale italiano Mario Martone, dall'attrice italiana  Alba Rohrwacher e, infine, dal regista e sceneggiatore francese André Téchiné.

Il pluripremiato regista tailandese Apichatpong Weerasethakul, vincitore della Palma d'Oro a Cannes 2010 con il suo Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti, sarà invece il Presidente della Giuria della sezione Orizzonti dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale, il regista italiano Carlo Mazzacurati (La passione - 2010) sarà il Presidente del Premio Venezia Opera Prima "Luigi De Laurentiis", e, infine, la regista italiana Roberta Torre (I baci mai dati - 2010) sarà la Presidente della Giuria Controcampo italiano che si occupa delle nuove tendenze del cinema italiano.

Quanto ai premi annunciati, ricordiamo che il Leone d'Oro alla Carriera andrà al regista Marco Bellocchio, mentre all'attore Al Pacino andrà il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker che viene assegnato ad una personalità che abbia inciso in modo particolarmente originale nel cinema contemporaneo.

Fonte: www.mauxa.com

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 518 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 202 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte