Conoscevate la vera storia di Mary Poppins? Eccola qui

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Vi raccontiamo noi la vera storia di Mary Poppins

A raccontare la vera storia di Mary Poppins è il film "Saving Mr. Banks", che esplora la vita della scrittrice Pamela Lyndon Travers

Ha fatto sognare generazioni di spettatori, ed è la bambinaia più famosa del cinema: Mary Poppins non ha bisogno di presentazioni, ma qual è la sua storia?

La celebre tata danzerina è approdata sul grande schermo grazie alla pellicola Disney con Julie Andrews del 1964, ma il suo nome è tornato alla ribalta nelle ultime settimane grazie all’uscita del sequel “Il ritorno di Mary Poppins”, con Emily Blunt e Lin Manuel Miranda. Nonostante siano passati più di cinquant’anni, il fascino della bambinaia magica piovuta dal cielo resta immutato: con le sue scarpe a punta, la borsa infinitamente spaziosa e i modi poco convenzionali è riuscita ad ammansire non solo i due bambini che le erano stati dati in affidamento, ma milioni di piccoli spettatori.

Sulle pellicole dedicate a Mary Poppins si sono sprecati fiumi di inchiostro, ma non tutti sanno che c’è un altro film che racconta la genesi della tata più amata di sempre. Si tratta di “Saving Mr. Banks“, lungometraggio del 2013 che si ispira alla storia di come Walt Disney (Tom Hanks) riuscì ad ottenere i diritti del romanzo “Mary Poppins” della scrittrice australiana Pamela Lyndon Travers(Emma Thompson). Un incontro tra due personaggi agli antipodi, un uomo conservatore e con un infallibile fiuto per gli affari e una donna anticonformista non disposta ad accettare alcun tipo di compromesso per portare la sua opera al cinema.

Oltre a fornire un approfondimento sulla realizzazione del film, “Saving Mr. Banks” esplora anche il mondo di Pamela Lyndon Travers, facendoci scoprire come la sua mente ha partorito il personaggio di Mary Poppins. La scrittrice era nata nel 1899 in Australia: quando aveva sette anni il suo amatissimo padre morì a causa dell’alcolismo, mentre la madre si ammalò di depressione. Pamela e le sue sorelle si trasferirono allora a Bowral, New South Wales: a prendersi cura di loro fu la prozia Helen Christina Morehead, che avrebbe ispirato proprio il personaggio di Mary Poppins. Il signor Banks, papà dei due bambini affidati alle cure della tata, altro non sarebbe che una raffigurazione del padre della scrittrice, che lavorava proprio in banca. Mrs. Morehead probabilmente non volava tenendo un ombrello, ma ha decisamente lasciato il segno.

 

https://www.supereva.it/vera-storia-mary-poppins-53994

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 34 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 207 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte