Il Nuovo Pinocchio

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

La nuova versione della favola di Carlo Collodi con Roberto Benigni nel nuovo ruolo di Geppetto, e non più di Pinocchio, arriva al cinema il 19 dicembre.

Cresce l’attesa per il ritorno sul grande schermo di Pinocchio con la nuova versione della fiaba di Carlo Collodi , questa volta diretta da Matteo Garrone.

ora è disponibile anche la locandina del film che vede protagonista Roberto Benigni nei panni di Geppetto e Federico Ielapi nel ruolo di Pinocchio.

La traccia è fedelissima all’originale: Geppetto trova un ciocco di pino e decide di farne un burattino; il burattino prende vita e ne combina una dietro l’altra, scappa, cerca non sa neanche lui bene cosa, forse la libertà e la disobbedienza salvo poi scoprire che la cosa più preziosa l’aveva sempre avuta vicino a sé. Garrone rilancia con la sua versione che, a giudicare dalle prime immagini, sembra dark, sulla falsa riga del Racconto dei racconti, ma anche ricca di poesia. Il film è una coproduzione internazionale Italia/Francia ed prodotto da Archimede con Rai Cinema e Le Pacte, con Recorded Picture Company e in associazione con Leone Film Group. Le riprese si sono svolte tra Lazio, Puglia e, naturalmente, Toscana.

I personaggi e le creature fantastiche del film sono realizzati all'insegna di uno straordinario realismo,combinando trucco prostetico ed effetti digitali grazie al talento del due volte premio Oscar per il Miglior Trucco Mark Coulier e della VFX Supervisor Rachael Penfold.

Sono bastate le prime immagini del trailer per chiarire che questo Pinocchio vuole essere molto vicina alla versione che emerge in controluce dal libro di Carlo Collodi. Quindi non mancano le situazioni quasi horror e sicuramente non rassicuranti in cui Pinocchio in un vero romanzo picaresco rimane coinvolto.

 

Quindi non ci resta che aspettare fino al 19 dicembre per veder ritornare nelle sale questa magnifica storia che ci ha colpito fin da piccini!


Fonte: https://www.mymovies.it/film/2019/pinocchio/

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 43 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 308 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte