Paolo Villaggio ci ha lasciati: il mitico Fantozzi e genio della comicità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

E' mancato il 3 luglio il grande attore genovese Paolo Villaggio, assai noto al grande pubblico per aver interpretato il celebre e sfortunato ragioniere Ugo Fantozzi. Villaggio non è stato solamente un bravo attore comico ma un artista completo: sceneggiatore, scrittore, cabarettista, attore teatrale e drammatico; ha saputo destreggiarsi con successo di critica in pellicole di registi come Federico Fellini, Ermanno Olmi e Mario Monicelli. Ha interpretato personaggi paradossali e grotteschi come lo stralunato "dottor Kranz" e il goffo "Giandomenico Fracchia", personaggi che lo hanno reso  popolare in tv alla fine degli anni sessanta. Nato a Genova nel 1932 da una famiglia benestante, assiste adolescente alla Seconda Guerra Mondiale e frequenta il Liceo Classico "Andrea Doria". Dopo aver abbandonato gli studi universitari in legge svolge diversi impieghi e si avvicina al mondo dello spettacolo diventando cabarettista sulle navi da crociera e nei primi anni cinquanta entra a far parte della compagnia goliardica Mario Baistrocchi come autore e presentatore (In quello stesso periodo è forte l'amicizia con il cantautore Fabrizio De Andrè con cui Villaggio scriverà anche alcune canzoni). Si esibisce in seguito al Derby Club di Milano dove conosce artisti come Renato Pozzetto e Giorgio Gaber. A notare la vena comica di Villaggio è Maurizio Costanzo, grazie a lui l'attore debutta prima in radio poi in tv con la trasmissione "Quelli della Domenica" nel 1968 dove presenta i due grotteschi personaggi già citati di Kranz e Fracchia. All'inizio degli anni settanta ha le sue prime esperienze cinematografiche e nel 1971 pubblica la sua opera prima "Fantozzi": l'esordio letterario dello sfortunato ragioniere Ugo Fantozzi impiegato in una grande azienda, vittima delle angherie dei superiori e dal misero matrimonio con la mitica signora Pina. Nel 1975, dopo un proficuo periodo televisivo e importanti collaborazioni, Villaggio incarna cinematograficamente il povero ragioniere nel film "Fantozzi", il successo è straordinario sia di critica sia di pubblico tanto che nei vent'anni successivi seguiranno ben 10 pellicole dedicate al ragioniere. Negli anni ottanta, sulla scia del successo, Villaggio porta sul grande schermo anche Giandomenico Fracchia in "Fracchia la belva umana". In quel periodo si dedica prevalentemente alle commedie e ai film della saga di Fantozzi, ma verso la fine degli anni ottanta e i primi anni novanta si avvicina al cinema d'autore collaborando con Federico Fellini in "la voce della luna" con cui vince il premio David, Lina Wertmuller in "io speriamo che me la cavo", Ermanno Olmi in "il segreto del bosco vecchio". Nello stesso periodo proficua è la collaborazione comica con Renato Pozzetto nella serie de "le comiche" e nel 1992 viene insignito a Venezia del Leone d'oro alla carriera. Dal 2000 in poi si allontana progressivamente dal mondo del cinema, si dedica alla scrittura e a pièce teatrali. Scompare quindi uno dei più grandi attori italiani del secondo novecento, entrato nell'immaginario collettivo per la "maschera" del ragionier Fantozzi e da oggi consegnato per sempre alla storia del cinema anche grazie alla sua versatilità nel mondo dello spettacolo!

Matteo Carlevarino

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Questo articolo é stato letto: 433 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 149 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte