Gli alieni esistono?

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Chi è Phil Schneider?

Egli è una delle persone coinvolte in uno degli avvenimenti più misteriosi della terra, sull'argomento alieni, insieme allo schianto di Roswell. Egli era uno statunitense che partecipò alla costruzione e a vari test di molti progetti segreti dello stato americano, tra cui la costruzione di basi militari sotterranee segrete; è proprio durante gli scavi di una base militare sotterranea, la base di Dulce, che si verificò un incontro, per niente pacifico, con gli alieni che gli ufologi definiscono Grigi (alti, corpi molto sottili, enormi occhi neri e teste molto grandi).

Schneider si era accorto fin da subito dell'inizio dei lavori, che c'era qualcosa di molto strano, infatti i lavori erano sorvegliati 24h su 24 da una squadra di berretti verdi armati fino ai denti; per tale motivo Schneider decise di munirsi di una pistola.Di molto strano c'era anche che gli scavi delle gallerie venivano continuamente bloccati da presunti guasti delle trivelle di perforazione.

Un giorno Schneider fu calato in una grotta a fare un sopralluogo, per decidere quale esplosivo avrebbero dovuto utilizzare ( egli infatti era un esperto di esplosivi); appena toccò il suolo egli raccontò di aver visto un Grigio che stava facendo degli esperimenti su degli umani, poi guardando meglio vide moltissimi Grigi che facevano la stessa cosa. Egli d'istinto aprì il fuoco sulle creature extraterrestri, esse risposero al fuoco con un raggio di luce blu che procurò a Schneider la perdita di due dita e varie ustioni gravi; egli fu salvato da un berretto verde che lo aveva scortato, ma non furono altrettanto fortunati i circa 60 militari che persero la vita in questo presunto scontro con gli extraterrestri. I Grigi: ricostruzione (horrorvertolli.it)

Egli rimase molto scioccato da questo violento incontro e decise di raccontare la verità tramite conferenze in tutto il mondo che egli iniziò a fare dal 1995, dove egli raccontava di tutti i complotti degli Stati Uniti d'America tra cui ci sarebbe un'accordo con gli alieni nel quale lo stato americano li avrebbe autorizzati a condurre esperimenti sugli esseri umani.

Ma la rivelazione al mondo dei più oscuri segreti degli USA non fu gradita dallo stesso stato americano, che secondo la moglie di Schneider, attentò alla vita di suo marito più volte tramite agenti speciali di agenzie molto note come F.B.I. e C.I.A., come un avvertimento, e alla fine solo sette mesi dopo l'inizio delle sue conferenze egli fu ritrovato morto in condizioni sospette, strangolato con il suo catetere. Egli stesso sapeva che sarebbe stato ucciso dal governo americano ma decise comunque di rivelare al mondo ciò che secondo lui doveva essere di dominio pubblico; inoltre la moglie raccontò che alla morte di suo marito, alcuni agenti federali confiscarono foto di famiglia e misero a soqquadro la sua casa.

Phil Schneider è stato un martire che decise di sacrificarsi per far sapere la verità al mondo e se a qualcuno sorgesse la domanda: e se avesse raccontato solo bugie?, a me sorge spontaneo rispondere: e perchè allora il Governo Americano decise di eliminarlo e dopo di eliminare ogni prova delle sue rivelazioni?

Egli disse: ""È a causa dell'orrenda struttura del governo federale che mi sento direttamente minacciato a non raccontare a nessuno queste cose. Per quanto ancora potrò farlo, nessuno lo sa.

Infine mi chiedo: sapremo mai tutta la verità?

 

Phil Schneider e le sue gravi ustioni

 

Questo articolo é stato letto: 211 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 135 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte