La zucca di Halloween

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Ormai siamo ad ottobre  e Halloween , una delle feste più conosciute al mondo  di origine anglosassone è alle porte . Infatti , come da tradizione il 31 ottobre  molti ragazzi  anche qui in Italia vanno in giro per le case a fare dolcetto o scherzetto; ci saranno svariate feste paurose e in molti si travestiranno . Il simbolo principale di questa festa ( oltre che i fantasmi e i vampiri )  è una semplice zucca  vuota al suo interno e con occhi e bocca ; ma perché proprio questa ? Quali sono le sue origini? È bene sottolineare come la tradizione relativa alla zucca di Halloween non sia univoca  né universale: le sue origini ,  tramandate per secoli a livello orale, si mescolano infatti con la narrazione popolare , tanto che ne esistono svariate versioni. In lingua inglese  la zucca di Halloween ha un nome particolare : Jack O’Lantern , dal protagonista di una leggenda popolare irlandese , da cui sembra risalire l’origine di questa tradizione. Questo era un fabbro dell’Irlanda dedito all’alcol, ma molto astuto. Una sera di Halloween, recatosi alla sua locanda preferita per ubriacarsi, incontra il Diavolo in persona pronto a impossessarsi della sua anima. Jack allora chiede al demonio di poter almeno bere un ultimo bicchiere: non avendo soldi per pagare l’uomo convince lo spirito a trasformarsi in una moneta. Jack infila la moneta in tasca a fianco a una croce d’argento, la quale impedisce al Diavolo di riprendere le sue sembianze. Per potersi liberare allora il diavolo accetta di posticipare di un anno la morte dell’uomo. Nella data prestabilita il diavolo  si presenta nuovamente per prendere l’anima del fabbro, ma tuttavia questo riuscirà a liberarsene di nuovo . Quando Jack muore non viene ammesso in Paradiso perché era stato un peccatore, ma gli viene negato anche l’accesso all’Inferno a causa  dell’offesa arrecata al Diavolo. Tuttavia gli venne donato  un tizzone che gli illuminasse la strada nel limbo oscuro e al fine di mantenerlo più a lungo possibile, Jack ripone il fuoco in una rapa svuotata ( che poi diventerà nelle varie tradizioni una zucca ) , così da crearsi  una lanterna. Questa è solo una delle tante leggende di legate alla zucca di Halloween , forse la più famosa e la più conosciuta di tutte .

Non mi resta che augurarvi che questa sia la serata più spaventosa dell’anno !

fonti : https://www.studentville.it/divertirsi/origini-della-zucca-di-halloween/

https://www.greenstyle.it/zucca-halloween-origine-significato-206880.html

 

Questo articolo é stato letto: 15 volte
Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 241 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte