Icona Senza Tempo

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

“Non ci sono canoni o bellezze regolari, armonie esteriori, ma tuoni e temporali devastanti che portano ad illuminare un fiore, nascosto, di struggente bellezza.”

Non solo un’artista ma oggi anche icona. Frida Kahlo ha saputo fare del suo dolore un punto di forza, rappresentando nelle sue opere la propria femminilità in maniera diretta; rivoluzionando irrevocabilmente il ruolo della donna nell’arte del ‘900. Grazie alla sua forte personalità è rimasta impressa nell’immaginario comune come un’icona di femminilità e di femminismo.

In seguito a un incidente subito all’età di 18 anni, Frida è costretta a rimanere a letto per molti lunghi mesi. Ed è proprio in questo periodo che inizia a dipingere e a dedicarsi all’arte. Stando a quanto da lei riportato fu proprio suo padre a incoraggiarla a dedicarsi alla pittura.

«Da molti anni mio padre teneva una scatola di colori a olio, un paio di pennelli in un vecchio bicchiere e una tavolozza. Nel periodo in cui dovetti rimanere a lungo a letto approfittai dell’occasione e chiesi a mio padre di darmela. Mia madre fece preparare un cavalletto, da applicare al mio letto, perché il busto di gesso non mi permetteva di stare dritta. Così cominciai a dipingere il mio primo quadro».

Le sue opere erano soprattutto autoritratti nei quali raffigurava molto spesso eventi catastrofici della sua vita, legati principalmente all’incidente subito nel 1925. Il tratto distintivo di questa artista è stata proprio la capacità di dare una forma e un colore a tutto ciò che ha caratterizzato la sua vita.

Nelle sue opere rappresentò tutte le sue sofferenze, legate anche all’amore burrascoso e tormentato con il marito Diego Rivera. Non venne mai definita e riconosciuta come una pittrice surrealista. Ella stessa affermava di non dipingere sogni ma bensì la sua realtà. Il poeta surrealista Andrè Breton la definì “Un’artista surrealista creatasi con le sue mani.”

Figura rivoluzionaria per il suo tempo anche nell’ aspetto. Frida utilizzava gli abiti e la sua immagine come una forma forte di espressione, per affermare la sua personalità e le sue convinzioni. Le sue ciglia folte, i vestiti dai colori sgargianti tipici della tradizione messicana, i fiori nei capelli e le trecce hanno influenzato il mondo della moda e moltissime star internazionali.

La sua capacità di andare oltre gli stereotipi e di essere se stessa l’ha resa un punto di riferimento mondiale per tutte le donne e non solo. Frida ci insegna cosi ad accettarci per quello che siamo e a fare delle nostre fragilità e delle nostre diversità un punto di forza. Perché la cosa più importante nella vita è essere se stessi sempre.

Fonti: http://www.comunite.it/frida-kahlo-icona-femminilita-femminismo/

https://www.stylight.it/Love/Lo-Stile-Di-Frida-Kahlo/#.XBbCq7RwWpo

 

Questo articolo é stato letto: 126 volte

Leggi anche:

Choose your language!
Arabic Chinese_simplified English French German Japanese Portuguese Russian Turkish
Social

Facebook Wstoriadellarte

Twitter @wstoriadellarte

Instagram @wstoriadellarte_

Youtube wsavonainarte

http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/youtube-banner-video.png
Lezioni digitali
http://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/1 rin.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/assss.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/goo.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/i soll.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/immmm.jpghttp://www.wstoriadellarte.eu/new/images/immagini_plugin_flash/or.jpg
Utenti online
 188 visitatori online

Con il patrocinio

della Delegazione di Savona

Sito del FAI di Savona

Ora siamo anche su Youtube!

 

Iscriviti al canale dedicato ai beni culturali

del territorio savonese!


Storia dell'Arte.eu è segnalato da:
 Il Blog dell'Arte